Vesna Scepanovic

foto-vesna-copia-1Vesna Scepanovic è nata nel 1965, a Podgorica, Montenegro.

Si e’ laureata in Scienze politiche a Belgrado nel 1989 e ha praticato il giornalismo radiofonico (Radio Montenegro) e televisivo (YUTEL con la sede a Sarajevo) fino al 1993 quando si e’ trasferita in Italia.

A Torino dal ‘96 comincia subito, e continua tutt'oggi, una intensa attività sociale e culturale come animatrice culturale, attrice, educatrice e curatrice di mostre e programmi culturali. Ha collaborato con varie associazioni, Ong, enti pubblici e gruppi informali della città e dintorni (Cisv, Almateatro, Alouanur, Istituto Paralleli, CIE, Villa 5, Almateatro, Ferrante Aporti).

Come giornalista è stata redattrice del programma radiofonico ”Babalasala’” sulla migrazione in città presso Radio Torino popolare, insieme ad un gruppo di giornalisti di diverse provenienze.

Ha partecipato all’esperienza Migranews, l’agenzia stampa nazionale sulla migrazione e sull’interculturalità. Oggi contribuisce sull'edizione italiana.del sito www.babelmed.net e scrive sull’Italia per il settimanale politico montenegrino Monitor.

Collabora con Vidocomunity nella realizzazione del programma” La tv di quartiere” nel quartiere San Salvario.

Membro storico di Piemondo.onlus, contribuisce attivamente al progetto di agenzia “Notizie Senza Permesso” e ad altri progetti ed attività dell'associazione.

 

Recentemente ha pubblicato, con la casa editrice delle donne” Onde”, l’antologia delle poesie delle scrittrici dell’area ex Jugoslavia, dando spazio alle voci che si oppongono al conflitto jugoslavo e ai nazionalismi dell’area.

Almateatro.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: