Glob011: Numero 4

Pubblicato il da Piemondo

ScreenHunter_01-Jun.-07-14.57.gifNovità: Con il numero 4 Glob011 cambia formato. Il nuovo formato é un A4 (27 - 29) molot più compatto, maneggevole e facile da trasportare. BAsta piegarlo in due e diventa perfettamente tascabile.

 

Editoriale: L'altro.

 

Non basta incontrare l'altro, accoglierlo e parlargli - ci ricorda Lévinas - bisogna assumersene la responsabilità.

Accogliere l'altro, uguale a me benché diverso, considerando un valore e una ricchezza proprio la sua diversità, implica la consapevolezza della possibilità di identificazione con l'altro: "Io sono l'altro". Per il quale, a mia volta, l'altro sono io.

Se oggi in Italia vi sono adulti, tra i quali si deve citare il ministro Bossi, condannato per reato di vilipendio, che (stra)parlano di "zingaropoli", casi conclamati di "hate speech" e insuperabili rappresentanti di "L'idiotie en politique" - titolo di un ottimo saggio di Lynda Dematteo- le buone pratiche ci sono, sono diffuse e bisogna dar loro pubblico riconoscimento.

La buona pratica che segnalo è l'esperienza della lettura collettiva della Costituzione della Repubblica Italiana con due classi elementari: dell'Istituzione scolastica San Francesco di Aosta.

43 giovani apprendiste/i cittadine/i recitano a memoria consapevolmente alcuni articoli della Costituzione e dimostrano di essere in grado di accompagnare uno straniero – simulazione agita in un setting reale – nell'acculturazione di base, teorica e pratica, ai principi fondamentali costituzionali.
Se le Costituzioni e i trattati internazionali tutelano, in modo complementare, i diritti e i doveri dei cittadini, migranti inclusi, non c'è ragione perché gli stranieri residenti che concorrono al benessere di uno stato col loro lavoro e col pagamento delle tasse, diversamente dagli evasori autoctoni in libertà neppure vigilata, non godano dei diritti politici. Dunque diritto di voto subito.
Così come accesso allargato ai beni comuni per tutti senza privatizzare alcunché rendendo privilegio ciò che è di tutti.
Senza se e senza ma.
 

Silvia Berruto, di giornalista contro il razzismo, per Glob011

 

Leggere il numero 4 in PDF: http://www.youblisher.com/p/134155-Glob011-Numero-4/

Con tag numeri glob011

Commenta il post